Diablo Immortal si sente a disagio come mercenario

Diablo ImmortaleL’annuncio ha sconvolto molti fan del franchise che pensavano che una versione mobile del loro amato gioco sarebbe arrivata a scapito di una versione più tradizionale. Diablo esperienza di gioco Dopo un breve periodo di tempo trascorso con il gioco prima della sua uscita il 2 giugno (sebbene il gioco fosse disponibile in anticipo in alcune regioni oggi), ho scoperto che due cose erano vere. Il primo è che Blizzard ha creato un gioco che cattura magnificamente l’aspetto e la sensazione di un gioco tradizionale. Diablo Gioco Il secondo è quello Immortale è anche un gioco progettato per estrarre più soldi dai suoi giocatori.

Nelle poche ore in cui ho giocato, la mappa è ampia con molte aree diverse controllate dai requisiti di livello e molti punti all’interno di quelle aree in cui puoi affrontare qualsiasi imbroglione per uccidere i demoni il tuo cuore desidera. Dopo un tutorial iniziale di inserimento, hai la possibilità di fare in modo che il gioco ti avvii automaticamente da un obiettivo all’altro, oppure puoi vagare per un’area uccidendo demoni casuali o acquisendo bottino casuale.

“Guarda, prezioso.”
Immagine: Blizzard Entertainment

Mi è piaciuta la funzione di esecuzione automatica. Diablo Immortale Sembra progettato per il gioco walk-in, quindi ho apprezzato la possibilità di accedere alla carne del gioco senza il fastidio di perdere tempo con i viaggi. E quando ho avuto il tempo di dedicarmi al gioco per un periodo di tempo più lungo, la mia esplorazione è stata ampiamente ricompensata con un incontro casuale con un boss del mondo impegnativo.

Anche il combattimento ha la stessa complessità di Diablo prime, con classi con abilità multiple che puoi scatenare a vari livelli di dimensioni e impatto. Ho giocato a Crusader, una classe corpo a corpo con abilità sia fisiche che magiche, e mi sono divertito a schiaffeggiare i nemici con la mia mazza o ad accecarli con la luce sacra. C’è anche un’abilità definitiva che puoi usare per un aumento di potenza aggiuntivo simile alle abilità finali in Sorveglianza. Non sono sicuro di quali siano i criteri per attivare una suprema, che sia a tempo limitato o costruita in base al numero di nemici uccisi, ma è bene averla quando un boss mondiale deve essere sconfitto.

Screenshot di Diablo Immortal con il boss della Contessa che circonda l'arena di battaglia con un pentagramma insanguinato.

Immagine: Blizzard Entertainment

Diablo Immortale prima mi ha conquistato con la personalizzazione del personaggio. Essendo un gioco per cellulare, e a Diablo a questo pensavo che il tuo avatar fosse immutabile – quello che hai visto era quello che hai ottenuto. Ma, in un’intervista con il lead designer del gioco, Joe Grubb, ho appreso che offrire opzioni di personalizzazione era qualcosa di cui gli sviluppatori erano davvero appassionati.

“C’è la personalizzazione completa del personaggio di qualsiasi cosa tu possa immaginare”, ha detto Grubb. “Puoi cambiare la tua pettinatura, il colore dei tuoi capelli, il colore della tua pelle, i tuoi occhi, i tuoi tatuaggi, il colore dei tuoi tatuaggi. Se vuoi entrare e cambiare la struttura del viso, è tutto lì dentro Immortale e quindi siamo entusiasti che tutti ci mettano le mani sopra e creino le espressioni dei personaggi che vogliono essere.

Non è deserto nero in linea in termini di numero di opzioni, ma essere in grado di adattare il mio avatar alle mie specifiche (e impegnative) è piuttosto interessante per un gioco mobile, soprattutto dopo la mia brutta esperienza con il pastiche razzista di Witch Doctor in Diablo III.

Immagine di Diablo donna croce immortale in armatura a piastre che indossa un tabard rosso e bianco con spada e scudo.

Diablo Immortale attraverso.
Immagine: Blizzard Entertainment

Non ho ancora molto da dire a riguardo. Diablo Immortalela storia. Semplicemente non c’era abbastanza tempo per andare oltre, “Non lasciare che i cattivi si prendano un pezzo del cristallo del potere magico”, – così come la trama principale di Inuyasha senza tutta la tensione sessuale irrisolta e il viaggio nel tempo.

Invece Immortale è una rappresentazione perfettamente ridotta di PC Diabloogni tanto avverto l’odore acre di “questo è un gioco per cellulare progettato per tenermi sul tapis roulant il più a lungo possibile”.

In generale, non sono contrario ai giochi per dispositivi mobili. Capisco anche che i giochi devono fare soldi in modo che le persone che li hanno realizzati possano continuare a sopravvivere, perché i dirigenti che effettivamente raccolgono i frutti dei giochi per dispositivi mobili da miliardi di dollari sono abbastanza sazi dei loro enormi profitti da consentire agli sviluppatori, si spera, il privilegio di guadagnando un misero stipendio. Capisco. Smettere di denaro per oggetti e cosmetici è una procedura operativa standard nei giochi mobili e oltre, quindi quando sto giocando a un gioco in cui mi aspetto queste funzionalità, è ignorabile.

Ma anche se Immortale è un gioco per cellulare, lo è sempre Diablo— un gioco associato a un insieme discreto di regole e aspettative non ancora associate alle regole e alle aspettative di un gioco mobile. Quindi è così disgustoso che a Diablo il gioco invia notifiche al mio telefono ricordandomi di giocare nella speranza di spendere un dollaro o due e che premendo un pulsante del menu posso aprire un negozio all’interno del gioco che mi consente di pagare per aggiornare un dungeon in modo da ottenere lucidi extra da esso . Sento che non mi dispiacerebbe così tanto se fosse una proprietà Blizzard nuova di zecca, come questa nuova Warcraft gioco per cellulare. Ma è come se la tua migliore amica con cui hai perso i contatti all’improvviso ti contattasse su Facebook chiedendoti se vuoi comprare dei leggings.

Inoltre, sono davvero contento che ora ci sia un’opzione PC con progressione incrociata perché giocare su un telefono non è quello. Ho un Samsung A21 e il gioco è fluido come il burro, ma non è comodo da giocare su un telefono. Fare clic sui dialoghi o scorrere i menu va bene, ma ho bisogno della risposta tattile di un pulsante per il combattimento. È una cosa fisica radicata che fa male a essere emulata con i controlli touch. Riesco anche a sentire il mio schermo riscaldarsi fino al punto di essere preoccupato, quindi sono davvero felice che Blizzard mi abbia inviato una periferica di controllo del telefono Razer Kishi che rende ciò che era intollerabile finalmente accettabile per i miei sensi.

Ho ancora molto gioco da scoprire. Ci sono le caratteristiche sociali come i clan e qualcosa chiamato Cycle of Strife, nonché (si spera) un sistema di progressione del personaggio che non ho ancora sbloccato. Come sono in grado di entrare nelle viscere di Immortale, Spero che queste funzionalità non ancora scoperte siano interessanti e sviluppate abbastanza da superare il puro fatto mercenario dell’esistenza del gioco. Quindi sì, i fan avevano ragione a preoccuparsi, ma avrò bisogno di più tempo per vedere se queste preoccupazioni sono sufficienti per superano la novità di Diablo su uno smartphone.

Add Comment