Lo scout del Chelsea Antonio Rudiger sostituisce mentre Todd Boehly deve prendere una decisione sul contratto urgente

“Avremmo obiettivi e avremmo sicuramente contattato alcuni giocatori e scoperto la loro situazione”, ha detto la scorsa settimana l’allenatore del Chelsea Thomas Tuchel quando gli è stato chiesto come la vendita del club abbia avuto un impatto sulla capacità dei Blues di pianificare la partita . finestra di mercato estiva.

“Certo, ora abbiamo le mani legate. Possiamo ancora discutere all’interno dell’edificio, ma non possiamo agire. La situazione non è ideale. Sarebbe già abbastanza difficile con una situazione stabile. Non abbiamo quello, e cerchiamo di dimostrare il nostro impegno, la nostra passione.

“Potrebbe essere molto importante per me trasmettere questo messaggio: sono impegnato, non vedo l’ora e sono appassionato. E non appena potremo agire, cercheremo di agire e cambiare le cose”. e passare da uno svantaggio a forse un vantaggio. Non ho ancora la soluzione, ma cercheremo di essere positivi al riguardo.

LEGGI DI PIÙ: Il Chelsea deve rimanere paziente con il prossimo Diego Costa quando la realtà della Premier League diventa chiara

“Inoltre, non credo sia possibile che un nuovo proprietario entri e dica: ‘Ecco, scatenati, ecco 250 milioni di sterline, vai a spenderli. C’è sempre fiducia nelle persone che lo gestiscono da parte nostra e cerchiamo di essere preparati dietro le quinte in modo che se avremo il via libera per agire, saremo pronti e condivideremo le nostre opinioni sulla squadra”.

Una volta completata la vendita del Chelsea – e il consorzio guidato da Todd Boehly è fiducioso che completerà la sua acquisizione entro la fine di questo mese – i Blues dovranno lavorare rapidamente per assicurarsi che non rimangano indietro nel mercato, soprattutto dal momento che ci sono molte grandi decisioni da prendere nella rosa di Tuchel.

Abbiamo già discusso della situazione dei portieri allo Stamford Bridge. Questa volta ci concentriamo sui punti difensivi e terzini dove è necessaria un’attenzione urgente.

Antonio Rudiger lascerà il Chelsea alla scadenza del suo contratto quest’estate. Prima che Abramovich fosse sanzionato, i Blues hanno offerto al nazionale tedesco un contratto del valore di oltre £ 200.000 a settimana per rimanere. Ciò avrebbe reso il 29enne il difensore più pagato nella storia del club.

Tuttavia, non è stato raggiunto alcun accordo e quando Abramovich è stato sanzionato, il Chelsea non è stato in grado di negoziare con i rappresentanti di Rudiger. “Abbiamo dato tutto – io e il club – ma non potevamo più combattere a causa della situazione”, ha detto Tuchel il mese scorso. Senza le sanzioni potremmo almeno continuare a lottare, ma abbiamo le mani legate. Non lo prendiamo sul personale. È una sua decisione.

“E’ una figura chiave e lo resterà fino a fine stagione. Ma è deludente. Ci mancherà molto. Dà coraggio nello spogliatoio. Di quelli che tutti hanno paura, ma di quelli da 50″. -55 partite a un livello eccezionale. Per me è uno dei migliori difensori degli ultimi 18 mesi. Poi dobbiamo trovare un’altra soluzione”.

La destinazione di Rudiger sarà il Real Madrid. E dovrebbe essere raggiunto nella Liga la prossima stagione da un altro difensore del Chelsea: Andreas Christensen. Come Rudiger, il danese è scaduto quest’estate. E nonostante i migliori sforzi dei Blues durante la stagione – per due volte il club ha creduto che fosse stato concordato un nuovo contratto – è pronto ad andarsene e firmare per il Barcellona.

La partenza dei due lascerebbe il Chelsea con Cesar Azpilicueta, Thiago Silva, Trevoh Chalobah e Malang Sarr come opzioni di difensore centrale del Chelsea. Tuttavia, resta la speranza a Barcellona che si possa raggiungere un accordo con i Blues per il capitano del club Azpilicueta, che sta arrivando alla fine della sua decima stagione allo Stamford Bridge.

Senza il prolungamento di un anno del contratto di Azpilicueta scattato a fine marzo, sarebbe stato libero di partire anche a fine stagione. Potrebbe ancora succedere, ma solo con la benedizione dei prossimi proprietari di Chelsea e Tuchel in segno di buona volontà per il suo servizio.

Non sarà facile per il Chelsea rinnovare la propria difesa, soprattutto perché altre aree del campo necessitano di un’attenzione particolare. Si tratta, tuttavia, di esigenze inevitabili. I soldi dovranno essere spesi, e questo nonostante Levi Colwill sia tornato da Huddersfield Town dopo un periodo di prestito impressionante.

Resta inteso che il 19enne avrà la possibilità di impressionare Tuchel in pre-stagione. E dato il talento e il vasto potenziale del diplomato, è certamente possibile che possa ottenere un posto nella rosa del Chelsea per la stagione 2022/23. Tuttavia, sarebbe ingiusto aspettarsi che Colwill sia un sostituto istantaneo di Rudiger.

I Blues dovranno firmare – almeno – un difensore centrale, e Jules Kounde resta un bersaglio. Il Chelsea ha cercato di concludere un accordo per il nazionale francese la scorsa estate, ma è stato colto alla sprovvista quando il Siviglia è rimasto fermo sul prezzo richiesto. Kounde ha una clausola rescissoria di circa 68 milioni di sterline nel suo contratto e potrebbe essere necessario soddisfarla questa volta per farlo uscire dalla Liga.

Fonti hanno detto calcio.londra che Tuchel vorrebbe portare Marquinhos, con cui ha lavorato al Paris Saint-Germain, a Stamford Bridge. Tuttavia, l’allenatore del Chelsea apprezza che un simile trasferimento sia quasi impossibile. Presnel Kimpembe è visto come un obiettivo più accessibile se il PSG decidesse di aggiornare la propria linea di fondo quest’estate.

calcio.londra capisce che il Gleison Bremer del Torino è stato osservato dal Chelsea in questa stagione – e come difensore centrale aggressivo che ha giocato a sinistra di un terzino in questa stagione, il 25enne sarebbe probabilmente un sostituto di Rudiger se dovesse arrivare un approccio nella realizzazione.

Goal ha riferito che Josko Gvardiol è un altro nome in esame e che il Chelsea aveva uno scout presente per la partita del Lipsia contro l’Union Berlin alla fine del mese scorso.

Nel frattempo, Niklas Sule e Ronald Araujo erano entrambi allo studio all’inizio della campagna, ma il primo ha firmato un pre-contratto con il Borussia Dortmund mentre il secondo ha firmato un nuovo contratto con il Barcellona nel corso degli ultimi quindici giorni.

Questi sono i difensori centrali. Per quanto riguarda le ali, una delle priorità dei nuovi proprietari del Chelsea sarà quella di legare Reece James a un contratto a lungo termine. Il laureato dell’Accademia ha tre anni così com’è, ma ha dimostrato di essere uno dei giocatori più importanti della Premier League in questa stagione.

Serve un assistente competente per James – anche se Azpilicueta rimane – e Dujon Sterling, che ha attirato l’attenzione di Tuchel la scorsa estate prima di partire in prestito per il Blackpool – dovrebbe unirsi alla squadra del Chelsea per la pre-stagione e avrà l’opportunità di far valere i propri diritti.

Sulla fascia opposta, si spera che Ben Chilwell torni dall’infortunio all’ACL all’inizio della pre-stagione. Come è successo la scorsa estate, Marcos Alonso sarà libero di lasciare il Chelsea se riceverà un’offerta accettabile. Secondo quanto riferito, il Barcellona è interessato al 31enne.

.

Add Comment