Niente Telefono (1): data di uscita, specifiche, prezzo, ecc.

Il mercato Android è un duro, ma dal 2020 l’ex co-fondatore di OnePlus Carl Pei ha creato clamore attorno alla sua ultima startup. Non ci sono piani per lanciare il suo primo dispositivo – Phone (1) – entro la fine dell’estate, ed ecco cosa aspettarsi.

Con HTC e LG che escono dallo spazio degli smartphone e un duopolio Samsung-Apple ancora più grande negli Stati Uniti, ritagliarsi quote di mercato sarà un compito difficile per questo fiorente OEM Android. Tuttavia, con il supporto di GV (ex Google Ventures), pubblico e celebrità, il primo smartphone di Nothing è ancora molto atteso, ma cosa potremmo vedere?

Video — Nothing Phone (1): tutto ciò che puoi aspettarti dall’ultimo Android

Iscriviti a 9to5Google su YouTube per altri video

Design, materiale e specifiche

È un mistero come dovrebbe essere la visione di Pei di un moderno telefono Android, ma ci sono alcune cose che possiamo immediatamente escludere. Innanzitutto, non c’è alcuna indicazione che vedremo un pieghevole e non siamo pronti per vedere hardware stravagante in stile Essential GEM. Sarà interessante vedere cosa fa Nothing con il marchio Essential, soprattutto ora che OSOM ha anche pianificato un imminente lancio di smartphone per la fine dell’anno. Per ora, però, cosa ha in serbo Nothing per il marchio Essential è sconosciuto.

Pei ha anche affermato che “non c’era alternativa ad Apple” sul lato Android della recinzione. Anche se in qualche modo mettiamo in dubbio il suo commento dato che Samsung ha una propria gamma di prodotti che interagiscono e funzionano direttamente tra loro, questo potrebbe suggerire alcuni dei piani futuri per il Nothing Phone (1) e la gamma.Niente di più ampio. Essential stava lavorando su un altoparlante intelligente prima della chiusura dell’azienda. Forse lo vedremo risorgere ad un certo punto.

Le cuffie Ear (1) potrebbero essere considerate i primi passi nell'”ecosistema” Nothing e potrebbero essere un’indicazione di cosa aspettarsi dall’hardware dello smartphone. Sfortunatamente, salva un potenzialmente Immagine messa in scena del CEO di Nothing Pei con in mano un prototipo di dispositivo insieme a Cristiano Amon, capo di Qualcomm, al MWC22, sappiamo solo che il tradizionale paradigma degli smartphone viene rispettato.

Tuttavia, alcune delle immagini astratte dell’azienda alludono ad alcune delle caratteristiche hardware. Sebbene non sia chiaro al 100%, i segnaposto del profilo suggeriscono sicuramente un layout del pannello posteriore abbastanza comune con un nodo della fotocamera in alto a sinistra, una bobina di ricarica wireless e un cablaggio della batteria per una ricarica rapida. Dobbiamo sottolineare che questa è una pura speculazione da parte nostra, ma Pei ha affermato che il design stesso è “diverso da qualsiasi cosa tu abbia visto prima”.

Alcuni concetti stravaganti sono emersi online mostrando una custodia completamente trasparente, ma sebbene sia sicuramente un aspetto interessante, gli smartphone trasparenti non sono nuovi. L’esempio più recente è lo Xiaomi Mi 8 Pro, rilasciato nel 2019. I migliori membri del team come Dyson e l’occhio vigile di Teenage Engineering daranno senza dubbio forma all’estetica di Nothing Phone (1).

Non è stato condiviso molto sulle potenziali capacità della fotocamera di questo dispositivo in arrivo. È possibile che il design e il software siano impostati come punti di messa a fuoco principali anziché come fotocamera. Imiterebbe sicuramente il viaggio di lancio di OnePlus, in cui la fotocamera ha la precedenza sull’esperienza interna e software e potrebbe essere sufficiente per convincere i vecchi fan della vecchia compagnia di Carl Pei a saltare la nave.

Una partnership precedentemente annunciata con Qualcomm significa che Nothing Phone (1) dovrebbe essere alimentato da un processore Snapdragon. Tuttavia, durante il live streaming di “Truth”, non sono stati condivisi dettagli sul posizionamento del materiale. Ciò significa che non è chiaro se offrirà un processore di punta come lo Snapdragon 8 Gen 1 – che è stato utilizzato nel 2022 da molti telefoni Android di punta – o un chipset leggermente inferiore come molti dispositivi. Pocos conveniente lanciato negli ultimi anni. Anche la recente carenza di chip potrebbe avere un ruolo in cui il primo smartphone di Nothing verrà spedito con il processore.

Niente dovrebbe essere più focalizzato sull’esperienza software, un ottimo esempio recente è il Pixel 5. È stato lanciato con interni modesti ma ha mantenuto la sensazione “premium” che è spesso associata ai moderni smartphone di punta senza un grande impatto. È anche un modo per ridurre i costi di produzione e vendita senza un forte impatto sulle prestazioni. Ciò potrebbe significare l’utilizzo di una serie Snapdragon 7XX o di processori Snapdragon 8XX anziché Snapdragon 8 Gen 1 di fascia alta.

È stata prestata particolare attenzione alle funzioni di visualizzazione sempre attiva durante il keynote originale del telefono (1). Ciò significa che quasi senza dubbio il Nothing Phone (1) verrà fornito con un display AMOLED poiché questa funzione non è possibile sui pannelli LCD.

Niente sul sistema operativo, sulle funzionalità e altro ancora

Niente Telefono (1) con niente OS

Sappiamo che Nothing Phone (1) eseguirà Android e Pei ha affermato che è stato progettato per “offrire un’esperienza veloce, fluida e personale”. Questo è chiamato “Nothing OS” e una recente anteprima del prossimo launcher suggerisce che sarà un’esperienza pulita e discreta che imita Pixel Launcher.

L’iconografia, il carattere e l’esperienza complessiva sono abbastanza simili a quelli che troverai sulla serie Google Pixel, ma non è chiaro in che modo Android 12 e Android 13 differiranno su questa skin di terze parti. Se si aderisce a un’estetica monocromatica, sarà interessante vedere Nothing assumere Material You e Dynamic Color.

Scommettiamo anche che per fornire un’esperienza veloce e fluida, un display ad alta frequenza di aggiornamento sarebbe una priorità per un dispositivo del genere. In passato, abbiamo visto i telefoni di punta di OnePlus offrire quantità quasi stravaganti di RAM insieme a un processore di punta. Un’elevata allocazione della RAM assicurerebbe sicuramente che le cose funzionino senza intoppi quando si passa da un’app all’altra, mentre un display a 90 o 120 Hz assicura che le animazioni e le interazioni siano fluide.

Alcuni caratteri e widget offrono quello che descriveremo come un aspetto retrò-minimalista digitale monocromatico. Durante il keynote “Verità”, abbiamo visto alcuni dei concetti dell’interfaccia utente, un mockup dell’app Registratore e alcuni dei potenziali design della schermata di blocco. Certo, è diverso, ma non c’è molto qui che differisca troppo drasticamente da quello che abbiamo visto prima su altri launcher e skin Android di terze parti.

Le app preinstallate sono anche nel campo visivo di Nothing Phone (1), poiché ci sarebbero il 40% in meno di app sul telefono predefinito. Dato che il gonfiore ha iniziato a penetrare in quasi tutte le skin Android di terze parti, questa potrebbe essere una caratteristica di vendita chiave per coloro che desiderano un’esperienza ultraleggera a pochi passi dalle versioni AOSP.

Sono stati promessi tre anni di aggiornamenti del sistema operativo e quattro anni di regolari aggiornamenti della sicurezza. Questo corrisponde al resto dello spazio Android, ma impallidisce rispetto a Samsung e Google. Questo potrebbe essere un problema, ma finché gli aggiornamenti sono veloci, non dovrebbe essere un grosso problema.

Prezzo, disponibilità e data di uscita

L’unica informazione nota a questo punto è che il Nothing Phone (1) dovrebbe essere rilasciato questa estate. Anche la data dell’evento di lancio, il preordine o la data di spedizione effettiva sono sconosciuti. Con un’ondata di ammiraglie che verranno lanciate alla fine del 2022, il dispositivo potrebbe affrontare una seria concorrenza se questa proposta rivelazione estiva scivolasse in autunno.

Il prezzo dipende fortemente dalla posizione di questo dispositivo nel più ampio mercato Android. Se fosse un telefono Android di punta, potrebbe facilmente raggiungere un prezzo richiesto a quattro cifre. Un prezzo modesto aiuterebbe senza dubbio a trattenere i fan ed è un modo per garantire che alcuni punti deboli, se esistono, non rovinino l’affare per gli acquirenti.

Cosa ti aspetti di vedere dal primo telefono Nothing? Abbiamo bisogno di un nuovo attore per scuotere il mercato o questo è solo un esercizio che genera clamore per un esperto di PR Carl Pei? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

FTC: utilizziamo link di affiliazione automatici che generano entrate. Dopo.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per maggiori informazioni:

Add Comment