Obesità collegata a un rischio più elevato di cancro alla prostata mortale, rileva il più grande studio di questo tipo

Cellule tumorali della prostata. Credito: Galleria di immagini NIH

Un nuovo studio presentato quest’anno al Congresso europeo sull’obesità (ECO) a Maastricht, nei Paesi Bassi, e pubblicato contemporaneamente in Medicina BMC, collegato il grasso corporeo (adiposità) al rischio di cancro alla prostata fatale.

Ha scoperto che ogni 10 cm (3,9 pollici) sulla vita di un uomo aumentava del 7% le sue possibilità di morire di cancro alla prostata. Tuttavia, l’associazione non si applicava solo al grasso della pancia, con un aumento del rischio simile per il grasso corporeo in generale.

Il cancro alla prostata è il tumore più comune negli uomini nel Regno Unito, con circa 52.000 casi all’anno. È anche la seconda causa di morte per cancro negli uomini nel Regno Unito, con quasi 12.000 decessi all’anno.

“Sapere di più sui fattori che aumentano il rischio di cancro alla prostata è la chiave per prevenirlo”, afferma la dott.ssa Aurora Perez-Cornago, dell’Unità di epidemiologia del cancro, Oxford Population Health, Università di Oxford, Regno Unito, che ha condotto la ricerca.

“Età, storia familiare ed etnia nera sono fattori di rischio noti ma non sono modificabili, quindi è importante scoprire quali fattori di rischio possono essere modificati”.

Inoltre, sebbene molti tumori della prostata crescano lentamente e non danneggino un uomo nel corso della sua vita, altri sono fatali e possono avere diversi fattori di rischio.

Alcuni studi precedenti hanno suggerito che una maggiore adiposità (quantità di grasso corporeo) è un fattore di rischio per il cancro alla prostata fatale, con l’adiposità centrale (grasso intorno alla pancia e alla vita) che è particolarmente importante.

Tuttavia, il piccolo numero di decessi per cancro alla prostata inclusi negli studi individuali ha reso difficile trarre conclusioni definitive.

Per saperne di più, il Dr. Perez-Cornago ei suoi colleghi hanno combinato i dati di diversi studi pubblicati in una meta-analisi. Finanziata da Cancer Research UK, è stata la più grande meta-analisi del suo genere. Comprendeva i dati su 2,5 milioni di uomini provenienti da 19 studi nei database PubMed, Embase e Web of Science, nonché i dati di una nuova analisi dei dati di oltre 200.000 uomini nello studio della biobanca britannica.

Tutti gli studi inclusi nella meta-analisi erano prospettici, il che significa che gli uomini che non avevano il cancro alla prostata all’inizio dello studio sono stati seguiti per molti anni ed è stato registrato il numero di decessi per cancro alla prostata durante questo periodo.

L’adiposità è stata misurata all’inizio di ogni studio, utilizzando fino a quattro diverse misure: indice di massa corporea (BMI, una misura del grasso corporeo basata su peso e altezza, disponibile per 19.633 uomini deceduti per cancro alla prostata), circonferenza della vita (3.181 decessi ), rapporto vita-fianchi (1.639 decessi) e percentuale di grasso corporeo (670 decessi).

Quantità più elevate di grasso corporeo (adiposità) erano collegate a una maggiore probabilità di cancro alla prostata fatale.

È stato riscontrato che ogni cinque punti di aumento dell’IMC aumentava il rischio di morire di cancro alla prostata del 10%, mentre un aumento del 5% della percentuale di grasso corporeo totale aumentava il rischio del 3%.

Il rischio è stato aumentato anche per l’adiposità centrale. Ogni aumento di 0,05 del rapporto vita-fianchi aumentava del 6% il rischio di cancro alla prostata fatale. E ogni 10 cm (3,9 pollici) di aumento della circonferenza della vita aumentava le probabilità del 7%.

I ricercatori hanno anche calcolato che ci sarebbero circa 1.300 decessi per cancro alla prostata in meno all’anno nel Regno Unito se il BMI medio negli uomini fosse inferiore di cinque punti.

Gli autori dello studio concludono: “Abbiamo scoperto che gli uomini con un’adiposità totale e centrale più elevata avevano un rischio maggiore di morire di cancro alla prostata rispetto agli uomini con un peso sano”.

Non è chiaro cosa ci sia dietro il collegamento, afferma il dottor Perez-Cornago. Sono stati proposti diversi meccanismi biologici. Tuttavia, è probabile che anche le differenze di rilevamento abbiano un ruolo. La malattia può essere più difficile da rilevare negli uomini obesi, portando a una diagnosi più tardiva quando è più difficile da trattare.

Il Dr. Perez-Cornago aggiunge: “Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se l’associazione è biologica o dovuta a ritardi nel rilevamento negli uomini con maggiore adiposità. Ad ogni modo, le nostre ultime scoperte forniscono un altro motivo per cui gli uomini cercano di mantenere una buona salute. massa.”

Karis Betts, senior Health Information Manager presso Cancer Research UK, ha dichiarato: “Questa ricerca esamina la probabilità di morire di cancro alla prostata nelle persone in sovrappeso o obese, ma ulteriori studi per determinare se l’obesità aumenta il rischio di sviluppare il cancro alla prostata nel mentre la giuria è ancora fuori sul rapporto tra cancro alla prostata e obesità, è ancora importante mantenere un peso sano perché l’obesità provoca altri 13 tipi di cancro.

“Tuttavia, basandosi su queste utili scoperte in futuro, gli scienziati possono iniziare a scoprire quale potrebbe essere il meccanismo del cancro alla prostata e dell’obesità, aiutandoli a capire meglio chi è a maggior rischio di cancro alla prostata. Contrarre e morire a causa della malattia”.


Gli uomini con una vita più grande hanno maggiori probabilità di morire di cancro alla prostata


Maggiori informazioni:
Adiposità e rischio di morte per cancro alla prostata: un’analisi prospettica in UK Biobank e una meta-analisi di studi pubblicati, Medicina BMC (2022). bmcmedicine.biomedcentral.com/ … 6/s12916-022-02336-x

Fornito dall’Associazione Europea per lo Studio dell’Obesità

Citazione: L’obesità è collegata a un rischio più elevato di cancro alla prostata fatale, afferma il più grande studio del suo genere (2022, 5 maggio) recuperato il 5 maggio 2022 da https://medicalxpress.com/news/2022-05-obesity -higher-fatal-prostate -cancro.html

Questo documento è soggetto a copyright. Fatta eccezione per il fair use per scopi di studio o ricerca privati, nessuna parte può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito a solo scopo informativo.

Add Comment