Spiegazione della scena finale e post-crediti di Moon Knight

Cavaliere della Luna seguono spoiler.

Le ultime settimane Cavaliere della Luna ha tentato di suggerire che Marc Spector e Steven Grant fossero morti, il primo godendosi un paradiso pieno di grano, il secondo congelato nelle sabbie dell’aldilà. Ma la Marvel andrà alla Marvel, quindi ovviamente sono entrambi vivi e si stanno riprendendo all’inizio del la stagione Il finale di serie.

Ma lo stesso Cavaliere della Luna il futuro sembra cupo, e non solo perché la seconda stagione sembra piuttosto improbabile a questo punto. Quindi indossa il tuo scivoloso mantello lunare e unisciti a noi mentre ci immergiamo direttamente nel significato di questo finale per il MCU.

Cavaliere della Luna finale spiegato

meraviglia

Ricordi quando Marc Spector è stato colpito e presumibilmente ucciso alla fine del quarto episodio? Facile da dimenticare data tutta la straziante storia passata e quell’affamato ippopotamo, ma eccoci qui ora, con Arthur Harrow che tira fuori il corpo di Moon Knight dall’acqua.

“Mi dispiace che sia finita così Marc, Steven. Chiunque altro potrebbe essere lì…”

Ne parleremo più avanti, ma per ora Harrow è troppo impegnato a eliminare i soldati egiziani e tutti gli avatar fuori dallo schermo perché questo spettacolo ha la cattiva abitudine di evitare le migliori scene di combattimento.

Nel frattempo, l’ippopotamo preferito di tutti chiacchiera con Layla attraverso il corpo di un soldato, dicendole che Marc può essere riportato indietro con l’aiuto di Khonshu. Taweret suggerisce anche che Layla potrebbe anche essere il suo avatar.

Ammit viene finalmente liberata, ma è un po’ scontrosa dopo aver trascorso 2000 anni congelata nella pietra. Fortunatamente, Layla riesce anche a liberare Khonshu, quindi il Dio della Luna interviene per affrontare suo fratello in battaglia.

Nell’aldilà interviene anche Marc e decide di tornare per Steven, nonostante questo accento. “Posso entrare nella pace eterna e rimane persa sulla sabbia per sempre? Non sono bravo con quello”, ha detto Marc a Taweret.

Quindi se ne va, inginocchiato nella sabbia mortale di fronte a Steven. “Sei l’unico vero superpotere che abbia mai avuto”, dice Marc in quella che potrebbe essere la battuta Marvel più sdolcinata da quando Tony ha detto a Natasha, “Spero che tu e Banner non stiate giocando a ‘Nascondi le zucchine'”.

Accettando questa parte di se stesso, Marc in qualche modo sblocca Steven quando un’uscita si apre improvvisamente davanti a loro. Quindi, una marea di sabbia minaccia di consumarli entrambi mentre corrono verso l’uscita. Ma Tawaret è sul caso, rompendo la sabbia con la sua barca. “Ippopotamo!” grida Steven nella battuta forse migliore della Marvel.

mai calamawy come layla elfaouly, cavaliere della luna

meravigliaDisney+

Con Marc tornato in azione, Khonshu lo infonde ancora una volta con il potere della luna. E in nome della luna, andò a punire sia Ammit che Harrow. Ma prima, Steven fa un patto con lo “stupido vecchio uccello” da rilasciare una volta completata la loro missione.

E con questo, Marc stende il suo mantello in stile Batman e scivola al Cairo, dove incontra Layla con un nuovo costume da avatar “favoloso”. Potrebbe aver usato abbellimenti a tema ippopotamo? Di sicuro. Lo amiamo ancora? Assolutamente.

La coppia arriva al Cairo e trova Ammit che cresce in forza grazie a tutte le anime che Harrow e il suo culto hanno strappato alla gente del posto che non è riuscita a bilanciare la propria bilancia. Khonsu cresce per combattere Ammit come la nostra squadra di eroi a livello di strada contro Ethan Hawke e il suo potente staff.

Tecnicamente, sono tre a uno, poiché Marc e Steven ora hanno trovato un modo per coesistere, scambiandosi senza problemi a metà battaglia. E con i nuovi poteri di Layla, Harrow non ha alcuna possibilità. Tranne che in realtà lo fa, poiché lui e Ammit ribaltano rapidamente la situazione contro i nostri eroi. Ma prima che Mr. Sandals possa indebolire tutto il potere di Moon Knight, lo spettacolo va avanti. ancora a un Harrow sconfitto.

“Che cos ‘era questo?” chiede Layla. Per l’ennesima volta in questa stagione, lo spettacolo allude a una terza personalità più oscura di Moon Knight, e ancora una volta stiamo saltando quella che avrebbe potuto essere una scena di combattimento eccezionale.

Dopo questo climax poco brillante, Layla in qualche modo si rende conto che il canto egiziano con gli altri dei imprigiona Ammit e aiuta a concludere prima che l’episodio finisca, perché questa è una serie limitata e il tempo sta finendo.

Ora che Ammit è contenuto nel corpo di Harrow, Khonsu ordina a Marc di ucciderli entrambi e di porre fine a questo ciclo una volta per tutte. “Finché lui vive, anche lei”. Ma Moon Knight non è d’accordo. “Vuoi che muoiano?” Fallo da solo.

Khonshu quindi libera Marc, secondo il loro accordo, che rimanda il suo spirito al manicomio a cui siamo stati presentati per la prima volta nell’episodio quattro. Quindi tutto questo era davvero nella testa di Marc fin dall’inizio? Non abbastanza.

ethan hawke cavaliere della luna

studi di meraviglia

Mentre il dottor Harrow cammina nel suo ufficio, Marc nota le impronte insanguinate che lascia dietro di sé, il che lo spinge a rendersi conto che è una rappresentazione del malvagio Harrow nella sua mente.

“Sì, non penso che tu sappia tanto quanto pensi di sapere”, ha detto Marc/Steven. “Per quanto possa essere allettante credere alla tua diagnosi, preferiremmo andare a salvare il mondo.” E con un altro “più tardi alligatore”, le loro menti vengono nuovamente fatte esplodere nel mondo reale.

Il finale si conclude quindi nell’appartamento di Steven dove le due personalità ora coesistono, ancora legandosi a letto ogni notte. E nel caso in cui pensassi che Steven potrebbe essere piuttosto figo di questi tempi, Clown Knight si imbatte in un richiamo all’umorismo slapstick di quei primi episodi.

Quindi questo significa che Marc e Steven sono ora liberi di vivere il resto della loro vita insieme senza l’interferenza di Khonshu? No! E non solo perché vogliono ancora salvare il mondo, anche senza i loro poteri…

Cavaliere della Luna scena post-crediti spiegata – Chi è Jake Lockley?

oscar isaac come Steven Grant in Moon Knight

Disney+

In Cavaliere della Luna prima e unica scena dopo i titoli di coda, gli spettatori vengono portati in un ospedale psichiatrico diverso e più realistico di quello visto nella mente di Marc Spector (che prende il nome dal leggendario scrittore di fumetti Bill Sienkiewicz).

Lì, una versione più trasandata di Harrow sembra essere sottoposta a un trattamento post-battaglia del Cairo. Ma Harrow è ancora in un momento difficile, quando una misteriosa figura di lingua spagnola appare all’improvviso e lo spinge verso un’auto dove Khonsu lo sta aspettando seduto sul sedile posteriore.

“Marc credeva davvero che dopo che ci siamo lasciati, volevo che sua moglie fosse il mio avatar”, dice Khonshu. “Perché dovrei aver bisogno di qualcun altro quando lui non sa quanto sia veramente turbato?” Proprio in quel momento, il Dio della Luna bussa alla finestra e presenta Harrow a Jake Lockley, la terza figura più pericolosa che abbiamo visto rinchiusa in quel sarcofago.

Sotto gli ordini di Khonsu, Jake presumibilmente spara e uccide Harrow prima di partire in macchina con quella targa “SPKTR” non così sottile.

Quindi ora è chiaro il motivo per cui Khonshu è stato così accomodante quando si è trattato di liberare Marc, perché Marc non è stato affatto liberato. O almeno non tutto lui.

Questo schema non durerà a lungo, tuttavia, poiché è chiaro che Marc e Steven inizieranno a notare i nuovi blackout indotti da Jake. E poiché condividono tutti lo stesso corpo, ciò significa che Marc e Steven possono ancora potenzialmente attingere al potere di Khonshu e metterlo contro di lui nelle future apparizioni del MCU, presumibilmente con una Layla superpotente al loro fianco.

Ciò non significa che siano in una corsa facile, però. sì Cavaliere della Luna è rinnovato per una seconda stagione, Jake Lockley potrebbe rivelarsi un nemico ancora più potente di Harrow, in agguato proprio nelle loro menti già disordinate.

Nei fumetti, Jake è stato presentato per la prima volta come uno dei travestimenti di Marc Spector prima di diventare la sua stessa personalità. Questa versione del personaggio, uno squallido tassista, di solito lavora al fianco di Moon Knight, aiutando a combattere il male attraverso le sue numerose connessioni criminali.

mai calamawy come layla elfaouly, cavaliere della luna

meravigliaDisney+

Ma qui l’MCU lo ha reinventato come l’incarnazione vivente di quel malvagio e il più grande avversario di Moon Knight che va avanti.

Si adatta bene ai temi in corso della serie di combattere l’un l’altro, anche se in qualche modo contraddice l'”equilibrio” che alla fine Marc e Steven hanno raggiunto. Non sorprenderti se poi scopriamo anche che Jake è stato il responsabile della morte del padre di Layla.

Ma come ha dimostrato questa stagione, Marc e Steven sono dei bastardi resilienti anche nei momenti peggiori, quindi è sicuro dire che anche Jake e Khonshu hanno una lotta per il futuro.

Cavaliere della Luna è ora disponibile per la visione Disney+.

Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e caricato su questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

Add Comment