Tutto quello che c’è da sapere sulla Coppa d’Asia femminile 2022

Una Coppa d’Asia? Altro?
Sì, gli uomini si sono divertiti sotto il sole degli Emirati Arabi Uniti, e ora è tempo che le donne siano al centro della scena.

Oh! E dove si trova?
Il Bangladesh ospiterà tutte le partite, che si svolgeranno al Sylhet International Cricket Stadium. È la prima volta che le partite internazionali femminili vengono giocate nel paese dal tour in Pakistan nell’ottobre 2018. È anche la prima volta dalla Coppa del Mondo T20 2014 che Sylhet ospiterà le internazionali femminili.

Dimmi di più. Quali sono le squadre? Qual è il formato?

La Women’s Asian Cup si è svolta per la prima volta in formato T20 nel 2012. L’ultima edizione è stata nel 2018, mentre quella originariamente prevista in Bangladesh nel 2020 è stata prima posticipata al 2021 a causa della pandemia di Covid-19 prima di essere completamente cancellata. Infine, il 2022 vedrà la quarta stagione della T20 Asia Cup e l’ottava con le quattro competizioni 50+ nel 2004, 2005, 2006 e 2008.

Questa volta, la competizione vedrà sette squadre in competizione per il trofeo. India, Pakistan, Thailandia, Sri Lanka, Malesia, Emirati Arabi Uniti e il paese ospitante il Bangladesh si affronteranno in un girone all’italiana. Ogni squadra giocherà sei partite, con le prime quattro che si qualificheranno per le due semifinali, diventando così la Coppa d’Asia femminile più longeva. Nelle ultime due edizioni – con sei squadre ciascuna – le due migliori squadre della fase di campionato hanno disputato direttamente la finale.

Inoltre, gli Emirati Arabi Uniti faranno la loro prima apparizione nella competizione, dopo aver battuto i padroni di casa della Malesia nella finale del campionato T20 femminile dell’Asian Cricket Council (ACC), l’evento di qualificazione per il torneo vero e proprio.

Quando inizia e quali sono gli orari?
È un torneo di 15 giorni, con il Bangladesh che gioca in Thailandia nella partita di apertura del 1 ottobre. L’India affronterà quindi lo Sri Lanka nella partita pomeridiana dello stesso giorno. Le partite mattutine iniziano alle 9:00 ora locale, mentre le partite pomeridiane iniziano alle 13:30 ora locale.

Chi sono i campioni in carica? E chi ha vinto più volte la Coppa d’Asia?

Il Bangladesh è l’attuale detentore della Coppa d’Asia, dopo aver battuto l’India in una finale serrata a Kuala Lumpur nel 2018.

Quando si tratta di dominio, l’India ha vinto due delle tre versioni T20 della Coppa d’Asia e tutte e quattro le versioni 50-over. Sono 30 vittorie in 32 partite.

Partite specifiche da aspettarsi nel 2022?
Se è una Coppa d’Asia, allora India-Pakistan diventa inevitabile. Le due squadre si incontreranno il 7 ottobre. Tra le altre partite, potrebbe essere interessante il Pakistan contro lo Sri Lanka quattro giorni dopo. Finora si sono affrontati 16 volte nei T20I, con il Pakistan in vantaggio per 9-6 (5-0 dal 31 marzo 2018). Una partita è stata annullata nel 2013.

Ma prima di tutto, aspettati che anche Sri Lanka-Thailandia il 4 ottobre attiri l’attenzione. Le due squadre si sono affrontate solo una volta – nell’ultima Coppa d’Asia nel 2018 – con la Thailandia che ha sconvolto gli avversari nella loro prima vittoria contro un membro a pieno titolo. Inoltre, da agosto, lo Sri Lanka ha giocato solo due T20I contro otto per la Thailandia.
Nel 2020, giocando la loro prima Coppa del Mondo in assoluto, la Thailandia ha spaventato il Pakistan prima che la pioggia rovinasse le loro speranze di vittoria. È stata l’ultima volta che le due squadre si sono incontrate, quindi chissà, il 6 ottobre di quest’anno potrebbe esserci una sorpresa in serbo.
Puoi parlarmi un po’ di ciascuna delle squadre?

Jemimah Rodrigues torna alla squadra indiana dopo aver saltato il tour in Inghilterra per un infortunio. A bordo c’è anche Richa Ghosh, che è tornata in Inghilterra dopo essere stata messa da parte dai Giochi del Commonwealth. Questi due potrebbero essere la chiave nell’ordine medio, poiché Renuka Singh guida l’attacco della cucitura.

Il Pakistan, nel frattempo, ha subito una battuta d’arresto poiché la promettente lanciatrice veloce Fatima Sana è stata esclusa dopo essersi storta la caviglia nel CPL all’inizio di questo mese. Ma la loro squadra ha ancora un nucleo solido ed esperto con il capitano Bismah Maroof e le versatili Nida Dar e Aliya Riaz. Aggiungi la giovane Ayesha Naseem e il Pakistan diventa una vera forza da non sottovalutare.
La squadra dello Sri Lanka potrebbe ancora una volta dipendere da Chamari Athapaththu, in particolare con il giovane Vishmi Gunaratne fuori con una frattura da stress alla schiena. I filatori Inoka Ranaweera e Oshadi Ranasinghe potrebbero essere la chiave del loro successo con la palla, mentre con la mazza il loro ordine centrale potrebbe ruotare attorno a Hasini Perera e Harshitha Samarawickrama.
La Thailandia ha giocato la sua terza Coppa d’Asia consecutiva e si dice che abbia fame di successo, soprattutto dopo essere arrivata quarta nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo T20. Natthakan Chantham, Nattaya Boochatham e Chanida Sutthiruang sono tra i loro giocatori da tenere d’occhio.
Dopo essere scesa negli Emirati Arabi Uniti nella finale del campionato ACC T20, la Malesia ha escluso Singapore 3-0 nella Saudari Cup, mentre Elsa Hunter guidava il bottino con la mazza. La sua percentuale di colpi di 135 è stata facilmente la migliore tra le due squadre e, insieme al capitano Winifred Duraisingam e all’assistente Mas Elysa, Hunter potrebbe essere la chiave delle fortune della Malesia. Anche la sarta di destra Sasha Azmi è stata in ottima forma e ha partecipato all’ultima edizione della Coppa d’Asia.
Gli Emirati Arabi Uniti, d’altra parte, hanno giocato 28 T20I dal 2021 – il maggior numero di squadre partecipanti alla Coppa d’Asia – e ne hanno vinte 20, tra cui battendo uno Zimbabwe in forma nelle qualificazioni ai Mondiali. T20. Esha Oza, Theertha Satish, Kavisha Egodage e il capitano Chaya Mughal costituiscono il nucleo della loro squadra di Coppa d’Asia.
Molti giocatori degli Emirati Arabi Uniti e della Malesia hanno anche avuto l’esperienza di confrontarsi con diverse giocatrici di cricket femminili al primo torneo Fairbreak Invitational tenutosi negli Emirati Arabi Uniti a maggio.

.

Add Comment